Azienda


Nata dalla passione di Luigi De Tursi, nei lontani primi del novecento, è oggi condotta dal figlio Giuseppe, che quasi come allora, mantenendo invariati gli originari metodi della pastorizia rurale, le antiche tradizioni legate alla produzione e la trasformazione artigianale del latte e dei suoi derivati è riuscito ad integrare il tutto nel pieno rispetto delle regole igienico sanitarie dettate dai severi regolamenti CEE vigenti.

Condotta con metodo biologico dal 1994 si estende su una superficie di 90 ettari dedicati a seminativi e pascoli naturali completamente destinati all'alimentazione delle pecore condotte allo stato brado.

Oggi la missione che anima l’azienda è la produzione di uno dei veri fiori all’occhiello del panorama gastronomico del nostro territorio “un pecorino biologico” rivolto a soddisfare la richiesta di un target ben preciso di consumatori di nicchia, attenti al rispetto della biodiversità.

Pertanto per soddisfare le richieste di consumatori sempre più esigenti, si è reso necessario produrre un formaggio artigianale di qualità, certificandolo biologico, che ne attesti l’integrità di una filiera produttiva rispettosa delle regole, delle tradizioni, della salvaguardia: delle fartilità della terra, del benerssere degli animali e della biodiversità.